Monstera Deliciosa | Ecco perchè è la mia pianta preferita

· 10:00

È curioso, ma una delle cose che non vedo l'ora di fare è comperare una pianta per il nuovo appartamento. Finalmente dello spazio a disposizione, luce a volontà e necessità di riscaldare l'ambiente che per il primo periodo sarà molto spoglio per mancanza di fondi. Finalmente posso farci entrare una bella pianta, di quelle grandi, di quelle vere, non i vasetti di basilico del supermercato.
Si sa che la scelta è vastissima, ma secondo me ci sono delle specie più decorative di altre e non solo per un fattore estetico diretto, ma anche perché hanno una storia legata all'immaginario collettivo.
È questo l'esempio della Monstera Deliciosa, una pianta della famiglia delle Araceae proveniente dalle foreste del Guatemala, come mi ha diligentemente annunciato Wikipedia. Ha grandi foglie verde scuro e lucido che sembrano ritagliare con la forbice e proprio grazie alle sue frastagliature sembrano "staccare" alla perfezione su qualsiasi sfondo (soprattutto su di un semplice muro bianco).
Date un'occhiata...








E non è solo contemporanea e adatta alle atmosfere in voga in questo periodo, è anche la stessa pianta tropicale talmente grande da essere inquietante nello studio di Henri Matisse. La stessa pianta che dipingeva e che lo circondava nella vita quotidiana. Vita che condivideva anche con Charles e Ray Eames, che ne coltivavano una imponente nel salotto della loro splendida Eames House, circondata dai loro magnifici pezzi e da divertentissimi giocattoli da grandi.

Monstera + Matisse:


Monstera + Eames:






Direi proprio che è la pianta adatta a me.
La farò sopravvivere fosse l'ultima cosa che faccio.


Emily

1 commento:

  1. bellissima questa pianta..concordo :)
    http://www.serlam.it

    RispondiElimina