L'illuminazione dal tocco femminile di Atelier Areti

· 15:18

Eeeeee dunque sono stata latitante per un po', ovviamente per un sovraffollamento mentale dovuto a serramenti, ripiani per la cucina, parquet e piastrelle da scegliere per la casa nuova. Sappiate però che vi penso sempre e che ogni prodottino interessante che vedo finisce dritto come un fuso nella lista dei post da scrivere!
Oggi per esempio, vorrei soffermarmi sul "problema" luci. In realtà non è proprio un problema ma chissà come mai faccio molta fatica a trovare lampade belle, semplici ma originali e fuori dai canoni.
Per caso mi sono imbattuta in un brand che ho amato dal primo istante, è bastato uno sguardo alle luci di Atelier Areti per innamorarmi del mix inconfondibile di minimalismo, carattere e mood vintage.
Perché per me è proprio così che devono essere, abbastanza lineari da integrarsi in ogni ambiente ma allo stesso tempo ben studiate e con quel tocco di stile da conferire valore aggiunto. Ho detto valore aggiunto e non cazzotto nell'occhio con cognizione di causa.
Uccellini appena accennati, forme elementari combinate tra loro, colori basici illuminati da particolari in ottone senza tempo: direi che il tocco femminile (l'Atelier è formato da due sorelle franco-asburgiche) si nota! Date un'occhiata!
P.S. Forse ho esagerato un po' con le immagini.
















Emily

Le faccine che ti guardano di GusandRami

· 14:02

Quando si progetta una casa nuova, come nel mio caso, solitamente ci si concentra sulle cose grandi: il pavimento, la cucina, il divano, la libreria o gli armadi.
Eppure io continuo a perdermi nei meandri degli oggettini, degli accessorietti che in teoria sono l'ultimo dei problemi e i primi tra le frivolezze.
Giusto stamattina mi sono fatta catturare dalle piccole faccine di Rami Kim (GusandRami è il suo negozio Etsy), una maker di Los Angeles che ha deciso di ossessionarmi con i suoi occhietti che mi guardano da sotto una pianta o affiorando dal piattino del sale.
Non posso fare a meno di pensare che uno di quei bei musetti, magari con una succulenta cascante, sarebbe perfetta sulla mia libreria anni Sessanta in noce...
Ok dai, adesso ritornerò a pensare a cose più fondamentali per la costruzione di una casa, ma sappiate che a tempo debito ritornerò all'attacco.










Emily