Un po' grigio un po' verde come l'Eucalipto

· 20:49

E se per decorare la casa in attesa del Natale non fosse necessario il pino?
La mia ultima fissa è infatti l'eucalipto. Verde ma anche un po' grigio, lungo a cuoricino o tondo, per decorare la tavola o per personalizzare i pacchettini di Natale.
Mi piace sia per un mood estivo che invernale ed è molto economico dato che i fiorai (non so perché) non lo considerano una pianta da vendere ma da affiancare a fiori più costosi per "fare il verde".
Se siete esperti potete addirittura tingerci i tessuti con la tecnica dell'eco print, ma se la vostra pazienza si esaurisce in un lasso di tempo piuttosto breve potete sempre optare per delle semplici ghirlande o per riempire un bel vaso per creare un centrotavola.
Io che amo tremendamente le piante in bagno non posso non provare il mazzolino di eucalipto legato nella doccia per un profumo ed un effetto energizzante, ma ammetto che è adatto ad essere messo al centro di una tavola sia che abbia una mise en place rustica che minimal. Una fogliolina accanto al piatto, magari appoggiata ad un tavolo grezzo e a ceramiche delicate e imperfette (ve le ricordate quelle di Giovelab che vi ho mostrato qui?), un rametto legato assieme al tovagliolo di lino naturale o affiancato a delle candeline...
Ecco qualche idea su come utilizzarlo in casa, giusto perché magari non vi è mai venuto in mente come nel mio caso!
Prossimamente potrei anche cimentarmi nella produzione di uno scrub per la pelle. Sapevatelo.


















Emily

Nessun commento:

Posta un commento