Piastrelle | Non c'è pesce senza spine

· 20:38

Se dovessi elargire un consiglio ad una persona che deve scegliere le piastrelle per il bagno o per la cucina, questo sarebbe: scegliete formati semplici e pose particolari. In questo periodo infatti sono in fissa con i rivestimenti per il bagno ed ogni volta che credo di aver trovato la soluzione giusta, ne salta fuori un'altra mi insinua il dubbio.
L'ultima ad esempio è quella delle piastrelle posate a spina di pesce, perché trovo abbiano una allure d'altri tempi che mi ricorda quelle cucine di vecchie case padronali di campagna in cui la domenica mattina si spennavano fagiani e si strinavano sul fuoco e, una volta farciti, arrostiti. Per affollati pranzi in famiglia.






Ed anche nel bagno non sono male, magari abbinate ad altri formati particolari che hanno avuto il loro momento di gloria in passato, dal multicolor al black&white.








Emily

Nessun commento:

Posta un commento