Matteo Cibic | Credo di aver bisogno di un Domsai

· 12:43

Non ci credo. Sono ancora a letto con una tazzona di caffè e un numero di biscotti che va da 5 a +∞ e non vedo l'ora di concedermi un po' della mia droga preferita: una bella pera di Pinterest (venite a trovarmi qui) senza preoccuparmi di quanto possa durare lo sballo e di rimanerci, tanto ebete lo sono già.
Finalmente è sabato, ho la mattinata libera e il sole ha deciso di prendersela comoda tant'è che al senso di colpa per rimanere chiusa in casa preferisco il calduccio del pc sulle gambe.
Oggi, ammè me ne frega solo di scrivere.
E gli unici sforzi che ho intenzione di fare saranno: premere con forza il deretano sulla poltrona per meglio modellare la conca a lui destinata, prepararmi un pranzo frugale, lavarmi i denti e (forse) mettermi lo smalto.
Per lo shoppingo on line purtroppo non c'è denaro, ma se ne avessi vorrei tanto un Domsai per arricchire la mia collezione di succulente e per comunicare al mondo con smisurata baldanza che "sì, anche io riesco a far sopravvivere una pianta".
Cos'è un Domsai? Semplice, il migliore amico che possiate mai avere sulla vostra scrivania o sulla vostra credenza, creata con amore da Matteo Cibic.








Emily

Nessun commento:

Posta un commento