I poster marmorizzati di Kristina Krogh

· 10:53

Dovete sapere che l'ultimo tormentone di casa nostra riguarda i quadri.
Avete presente quando una coppia va a vivere assieme e uno dei due (di solito il maschio) insiste per tenere uno di quegli oggetti da single che aveva nel suo appartamento mandando in bestia l'altro?
Di solito si tratta di un flipper rumorosissimo, una marmotta tassidermizzata, un canestro da basket o una maglia di Baresi incorniciata ma nel mio caso è andata molto peggio.
L'ggetto del contendere che ha scatenato furibondi litigi tra me e N è una stampa de Il Bacio di Klimt che io ODIO con tutta me stessa.
Lo so che può sembrare esagerato ma non sopporto la finzione di incorniciare poster che riproducono quadri su tela: per me è come una truffa. Klimt ha realizzato opere straordinarie e ricche di particolari (oserei dire) materici che adoro rivedere nelle sale di un museo e ogni volta che ne ho l'occasione per me è un vero piacere ammirarle. Ma la stampa proprio no.
Con una cornice in oro poi, ancora meno.
Volete sapere com'è finita la nostra Guerra dei Roses?
Dopo urli e parolacce in casa e nella piazza sotto casa ho promesso a N che ogni volta lui avesse il desiderio di avere davanti agli occhi il suo amato quadro sarà mia premura mettermi alla guida e portarlo ovunque si tenga una mostra di Klimt, a costo di viaggiare tutta la notte in direzione di Vienna, parcheggiare davanti al Leopold Museum, pagargli il biglietto d'entrata e mostrargli ciò che Klimt è stato: un genio secessionista e non il socio di maggioranza di allposter.it.

Dopo questo preambolo, se anche voi siete della mia stessa idea e magari avete voglia di rinnovare un po' le pareti di casa, oggi vi propongo delle stampe molto particolari realizzate dalla designer e grafica danese Kristina Krogh.
Suggestionata da texture diverse come il pavimento di una chiesa, il legno di un parquet o la pavimentazione urbana di Copenhagen realizza collage astratti dalle cromie sobrie ma molto particolareggiate.













E fu la pace.
Anche se il quadro della discordia giace ancora in solaio e tutte le volte che lo vedo mi guarda con aria di sfida.
Maledetto.


Emily

Nessun commento:

Posta un commento