Tartan | Mi raccomando, just a little bit

· 19:54

Diciamolo, il tartan ci ha un po' rotto le palle.
Ha sempre quell'aria da caccia alla volpe e mi ricorda quelle signore di mezza età con profumi di tuberose intensissimi che usano la fantasia scozzese per sentirsi casual, chic ma anche un po' giovanili e frizzantine.
Per non parlare della nauseabonda fantasia Burberry che raggiunge l'apice del suo degrado nei maxi colletti e maxi polsini delle camicie da uomo.
Orrore.
Di solito questi esemplari indossano pure le Hogan.

Per spezzare una lancia nei confronti del tartan (ovviamente escludendone l'uso tradizionale) devo però ammettere che fa subito calduccio, accogliente morbidezza e tocco vintage.
Sono esattamente questi gli aspetti che mi fanno sbavare per la biancheria da letto di Bossi e che mi fanno desiderare da un bel po' un cappottino/mantella nel tipico motivo scozzese, perché credo che un tocco stia benissimo anche in un ambiente di per se non troppo country.
Se qualcuno potesse consultare il dizionario della mia mente credo che alla voce "inverno" troverebbe un'immagine raffigurante un bel plaid tartan. Una bella atmosfera scozzese il più lontana possibile dalla figheria stile Cortina d'Ampezzo.
Proprio come queste...














 





Emily

Nessun commento:

Posta un commento