Come Starbucks ma meglio

· 15:59


Oggi sono in vena di lavoretti e girovagando sul sito (favoloso) di Funkytime ho trovato un'idea un milione di dollari per personalizzare i bicchieri di carta e proteggersi al contempo dal liquido caldo contenuto, che io mi auguro sia vin brulè.
L'idea non è certo una novità, infatti qualsiasi caffetteria take away ne dispone, e soprattutto Starbucks, ma questi copri tazze sono decisamente più belli.
E personalizzarli con nome o soprannome è ancora meglio.

Testimonianza della sensazione di sentirsi speciali da Starbucks a Berlino: notare come il mio enorme Vanillen Milch troneggia sull'espresso (che espresso non è) di N.

 
Ed ecco i copri tazza che vi dicevo, facilissimi da realizzare grazie al pdf da scaricare e ritagliare che vi allego QUI.


 

 
Inutile dire che quello con il cervo è il mio preferito.
Oppure, se avete un tot di dimestichezza con ferri o uncinetto ecco un po' di belle idee, che già le prime due le devo realizzare al 100%.











Emily

Nessun commento:

Posta un commento