Si pronuncia "mismecced"

· 01:33

Il Mismatched dip dyed è quella tecnica con un nome più complicato della sua realizzazione.
Mi spiego.
In pratica consiste nel dipingere un elemento di due colori diversi, ad esempio una gamba di un tavolo metà bianca e metà azzurra. Un po' l'effetto che si otterrebbe intingendo la stessa gamba di tavolo in una piscina di vernice.
Mi piace l'idea specialmente perché si può facilmente integrare un elemento di arredo nella tavolozza colori dil'ambito a cui è destinato. Super facile e non impattante.
Ecco un po' di foto per darmi/darvi qualche spunto se avete voglia di rinnovare velocemente un mobile che non volete modificare troppo:

Gamba di divano, in questo caso realizzata con il nashi tape e non con la vernice. Utile anche per rinnovare le gambe che con il tempo e gli attacchi dell'aspirapolvere hanno rovinato.


Le sedie bellissime con colori pastello. Mi piace un bel po' l'abbinamento con il legno naturale...



Il classico Frosta di Ikea rivisitato.


I cuscini intinti nella tinta gradualmente perfetti per la mia prossima villa a Formentera.


Ottimo modo per personalizzare una cesta per le riviste, per la biancheria sporca o per quellochevoletevoi magari abbinandolo al colore della carta da parati o dei tessuti tipo tende o altro.




Mestoli!


Ancora sedie super belle dipinte in negativo.


Credo che sarà il mio prossimo lavoretto DIY, magari su qualcosa di piccolo e poco impegnativo. Più che altro per sporcare il meno possibile.

Che ne pensate?



Emily

Nessun commento:

Posta un commento