E poi c'è l'arcobaleno...

· 20:35

Le cose non sono bianche o nere, dicono. Esistono anche le sfumature, dicono. Fanculo alle 50 sfumature di grigio, io preferisco il multicolor.
Quando ero giovinetta non amavo molto indossare colori accesi (con grande rammarico di mia mamma) e se proprio mi sentivo in vena di una botta di vita osavo una sola tonalità purché associata e placata da un total black.
Mi sentivo quasi sopraffatta dal colore. Avevo la sensazione che fosse più forte della mia personalità.
Soprattutto, una semplice maglietta rossa rischiava di mettere in atto il mio peggior incubo: tutti mi avrebbero guardata e tutti mi avrebbero additata tra scherni e sussurri: "Che cazzo s'è messa addosso quella lì?"
Povera bestia.

Oggi tutto questo è solo un triste ricordo e i capi di abbigliamento colorati nel mio guardaroba non sono più rari come il peiote. Semplicemente me ne frego se a qualche signor o signorina Nessuno non piace il mio look, i colori mi mettono allegria. Punto.
Se poi si parla di tutti i colori dell'arcobaleno, il mio cuore di pietra si scioglie come una medusa al sole e mi si riempie di gioia e giubilo. Nota bene: con arcobaleno non intendo affatto quel vomito psichedelico stile figli dei fiori a cui piace giocare con la candeggina. No more tie dye please.

Ecco un po' di muticolor. Di quello giusto.
Vogliamo parlare di questa idea fantastica per rinnovare l'aspetto di una parete?



Non male questa cucina, anche se non so darvi altri dettagli. So solo che è una cucina.


Un DIY facile ma carinissimo. Qui le istruzioni per realizzarlo.


La Easy Chair di Fredrik Paulsen in legno di pino e MDF.


Le gambe che fuoriescono dal muro dell'artista John Breed.


La poltrona Proust di Alessandro Mendini per Magis.


I cuscini Splash di Fine Little Day.

 
Ghiaccioli gusto arcobaleno. Qui la ricetta!


Trapunta quilting bellissssssima. Il tutorial si trova sul libro Little Bits Quilting Bee ma secondo me servono dei super poteri per realizzarla.


E per finire, beccatevi questa.




Buona serata orsetti del cuore, state allegri!
Emily

Nessun commento:

Posta un commento