Yummy | Biscotti a stampo

· 23:56

Ladies and gentlemen, ecco il primo vero post di cucina!
L'altro giorno sono andata al supermercato a far la spesa e d'improvviso mi sono domandata perchè comperare sempre i biscotti industriali che
a) costano non poco
b) contengono tanti conservanti da farti sembrare una cera di Madame Tussauds anche dopo 20 anni dalla data del decesso
c) contengono grassi imprecisati
d) producono più immondizia
La risposta è stata facile: me li faccio da me i biscotti.
L'dea era proprio di realizzarne di semplici ma gustosi, veloci da fare e con un quantitativo non eccessivo di burro. I classici biscotti da colazione.

Per dare un tocco più figo alla mia creazione ho utilizzato un timbro di silicone di Fait Maison che "certifica" il fatto che sono fatti in casa. Io l'ho acquistato in un negozio di Riva del Garda che si chiama Ddesign (c'è anche lo shop online!), uno dei miei preferiti in assoluto, ma se non siete in zona lo trovate anche su questo sito sia nella variante usata da me che nelle altre due.


Ecco dunque ricetta e procedimento:

Ingredienti:
150 gr di burro
125 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
1/2 bustina di zucchero vanigliato
scorza di limone grattuggiata
1 pizzico di sale
2 uova
300 gr di farina


Come fare:
Sbattere energicamente lo zucchero e il burro ammorbidito.
Incorporare lo zucchero vanigliato, la scorza di limone e il sale.
Unire ad una ad una le uova e la farina mescolata con il lievito.
Far riposare l'impasto nella pellicola in frigorifero per una mezzoretta.
Stendere la pasta con uno spessore di circa mezzo centimetro e tagliare dei cerchi con un coppapasta o con un bicchiere.
Trasferire i biscotti su un foglio di carta da forno e praticare lo stampo (io ho sporcato il tibro con della farina).




Infornare a 180°C per circa 8-10 minuti, finchè non avranno raggiunto un colore biscottoso.
Compiacersi del risultato e consumare a piacere.


I timbri per biscotti sono una figata! Quando facevo i frollini con i soliti stampini non venivano mai come volevo perchè (era anche facile intuirlo) forme diverse hanno tempi di cottura diversi.
Se avete voglia di cambiare un po' guardate qui:


Timbro per biscotti "dietetici" da Fonderia
Invece che lettere a caso formate delle frasi!
Per la colazione del supereroe da Etsy
L'idea geniale: usare un centrino!
Biscotti da tazza: basta farci una scanalatura
Questi sono ancora più cool!
Più biscotti da thè di così...
Formine per colazioni a letto
Formine Pacman come quelle della mia amica M - qui

La morale di questo post è: basta veramente pochissimo (soldi&tempo) per realizzare biscotti originali sia per noi che da regalare! E se proprio non ne avete voglia, gli stampini li potete riciclare così:




Emily

Nessun commento:

Posta un commento